Psicologia, incontri individuali

Psicologia, cos’è e perché

Meglio pensare alla psicologia come a quella scienza che si occupa della mente umana, intendendo per “mente” quell’insieme di pensiero, comportamento e emozioni che si ritrova in noi stessi, nelle relazioni con gli altri e con il mondo che ci circonda.

Non è luogo per approfondire il concetto di “scienza”, basti solo pensare che gli studi della psicologia vanno dalla salute personale alla pubblicità, dal comportamento delle masse alle aziende, dallo sport al traffico stradale.

In questo sito e, soprattutto, nel lavoro dello Studio si utilizzano e si approfondiscono studi sui vari ambiti della scienza psicologica con lo scopo di aiutare le persone a migliorare il proprio stato, raggiungere i propri obiettivi o superare i propri problemi.

Tempi e modalità

  • Primo contatto

    Al telefono o via mail, vi farò delle domande per capire se questo può essere il percorso per voi.
    Qualche cliente in passato l’ha intrapreso dicendo “Vorrei fare una chiacchierata… Chiarirmi le idee”

  • Incontri

    Gli argomenti possono essere diversi, è la sostanza che conta. Possiamo vederci una sola volta, come per un periodo più lungo. Solitamente si comincia a vedere la situazione secondo più prospettive e assieme vengono fornite tecniche ed esperienze per affrontarla al meglio. A volte, invece, avete solo bisogno di una persona che sappia ascoltare.

  • Saluti

    La fine può essere il raggiungimento dell’obiettivo, il superamento della situazione o, semplicemente, l’acquisizione di quelle informazioni ritenute necessarie.

Colloqui psicologici: come funzionano

Lo Studio intende con “colloqui psicologici” quegli incontri dove le persone necessitino di confrontarsi e dialogare con un professionista per avere un parere riguardo ad una certa situazione o un sostegno emotivo per affrontare un determinato periodo.

I colloqui psicologici sono rivolte a persone che non richiedano, quindi, un percorso più lungo o più profondo come quello psicoterapico e nemmeno una decisa esperienza come quella dell’ipnosi o del coaching.

Spesso si tratta di pochi incontri in cui dare delle tecniche e strategie utili fin da subito. Altre volte lo Studio diventa un punto di riferimento per monitorare l’andamento di un progetto o di una situazione emotiva per più tempo anche se con appuntamenti più diradati.

Chiedi informazione su i colloqui psicologici

Domande frequenti

Lo psicologo cura solo i matti? 🙂

Questa domanda la metto, ma non me l’ha fatta nessuno. Ovviamente no. Anzi in teoria un professionista che sia “solo” psicologo non dovrebbe ricevere presso il proprio studio situazioni particolarmente complesse o gravi, a meno che non sia parte di un progetto più ampio la cui responsabilità sia di uno psicoterapeuta o di uno psichiatra.

Lo psicologo si occupa anche di benessere, di miglioramento della salute personale e ha strumenti per diagnosticare e capire quali sono le caratteristiche della persona che ha di fronte e quale è la tecnica o il metodo migliore per un intervento.

Ma posso venire anche solo a chiedere delle informazioni?

Certo. Spesso le persone hanno già gli strumenti e le capacità per risolvere i propri problemi, gli mancano le “istruzioni” 😉

Alcuni colloqui possono essere informativi, altri formativi. E poi ci sono alcuni argomenti che le persone preferiscono approfondire in privato, senza imbarazzi e senza timori di essere giudicati. Nello Studio ne sono state dette di ogni… e la psicologia è una scienza curiosa che indaga numerosi ambiti della mente umana (anche quelli più contorti e scabrosi): anche se lo psicologo solitamente è quello che fa le domande, ci sono più risposte di quello che si pensa.

Vuoi migliorare un’area specifica?

Se sei di fronte ad una sfida, più che a un problema. Se cerchi strumenti e carica per raggiungere un obiettivo, piuttosto che sostegno e serenità, allora forse stai cercando qualcosa che oramai viene definito “coaching”, ma che mi piace ancora chiamare miglioramento personale. E’ il caso tuo?

Vuoi un percorso più strutturato?

Se ritieni che la tua situazione sia più complessa o difficile, la soluzione migliore potrebbe essere quella di un percorso terapeutico. A volte la differenza è veramente sottile e si definisce in base a quanto il problema sia legato a parti fondamentali del proprio modo di essere. Situazioni tipo panico, depressione, problematiche sessuali o fobie solitamente rientrano in percorsi terapeutici. Chiedi più informazioni.