Uno psicologo in azienda?

Se sei arrivato fin qua: è già un buon inizio!
Ho iniziato a lavorare come consulente in azienda prima che iniziassi la mia carriera da terapeuta e, molti colleghi consulenti (ingegneri, economi, ex dirigenti, ecc) all’epoca mi dicevano:

Luca, siamo nel Nord Est: non dire la parola psicologia in fabbrica che cade giù tutto!

Ora le cose sono cambiate. Non ovunque, ma è meglio per coloro che ne sanno sfruttare le potenzialità.
La psicologia in azienda è molto utile ed utilizzata: dalla comunicazione efficace, alla gestione delle relazioni lavorative, dalla selezione allo sviluppo delle risorse umane, dall’empowerment alla leadership, dal marketing alla persuasione.
La figura del classico psicologo, ammetto, è spesso la meno indicata ad aiutare le aziende del mio territorio a migliorare le loro performance.
Non è colpa dei colleghi, a volte ci vuole il pelo sullo stomaco e conoscere bene il contesto. Sempre si deve avere strumenti e teorie di riferimento che abbiano come focus la performance e i risultati. A noi veneti non piace molto la ciacola (esclusa quella al bar battendo la carta).
Altre volte il contesto aziendale è particolarmente sfavorevole o comunque non ancora pronto alle proposte fatte (ma questo capita con molte consulenze organizzative, vedi Lean, TOC o Six Sigma). Io stesso declino molte proposte o perché non rientrano nel mio ambito di interesse gli argomenti o perché non ci rientra lo spirito che anima chi li propone. Parliamone. Non troppo 🙂 .

Processi di interazione: di cosa mi occupo in azienda

Creo percorsi formativi e consulenziali su:

    • relazioni, gruppi e clienti
    • responsabilità, ruoli e processi
    • pensiero, acume e cultura
    • emozioni e motivazioni

Il focus sono i vari processi organizzativi: analizzo e costruisco processi in cui sia chiaro e utile il chi fa che cosa, il quando lo fa, il come e il perché.
Spesso non entro nel merito del contenuto del processo, lasciando alle persone coinvolte decidere in base alla loro esperienza oppure lasciando ai miei colleghi la responsabilità di migliorare le conoscenze del cliente.
Io mi occupo che le idee dall’alto fluiscano in azioni coordinate verso il basso, e che le idee dal basso fluiscano in proposte considerate verso l’alto.
Mi piacciono le imprese e gli imprenditori così come molti lavoratori che ci mettono entusiasmo.
Le leve e gli strumenti che uso per raggiungere questi risultati sono propri di modelli organizzativi, sociali e motivazionali.
A volte serve sedersi ad un tavolo e creare il contesto perché le risorse costruiscano quello che già avevano in mente; altre volte serve dar loro qualche metodo; altre delle competenze maggiori; altre volte creare un evento divertente e divergente.

Le competenze psicologiche, di creatività e di linguaggio vengono usate anche in area HR, Marketing e Sviluppo Prodotto.

Richiedi maggiori informazioni, compila il modulo qui sotto

Compila il modulo indicando già qual è l’interesse (saremo più accurati)

Vuoi migliorare un’area specifica (da solo)?

Se non vuoi/puoi coinvolgere la tua azienda e hai un obiettivo concreto da raggiungere, allora il tuo percorso è quello del miglioramento personale.

Comunicazione, gestione e pianificazione della tua crescita professionale: creeremo assieme un percorso basato sulle tue risorse, il tuo contesto e i tuoi obiettivi.

Vuoi partecipare ad un corso bellissimo?

Se il miglioramento personale fa per te e ti piace anche la ricchezza che può darti un gruppo di persone tenaci, ma alla mano. Se vorresti un percorso sostanzioso ed economicamente vantaggioso. Vieni al MeLab! E’ un corso di più incontri dove imparerai a comunicare efficacemente, gestire le emozioni ed usare al meglio le tue risorse.